Boni Alessandro

VALPOLICELLA RIPASSO CLASSICO SUPERIORE




Uvaggio: Corvina veronese 30%, Corvinone 30%, Rondinella 30%, Oseleta 10%

Zona di produzione: Le uve provengono tutte da vigneti di proprietà, situati a Negrar, nel cuore della Valpolicella Classica, tra i 190 e i 210 m. s.l.m.

Vinificazione: La vendemmia si effettua solitamente alla fine di Settembre. L'uva viene selezionata molto accuratamente e deposta in plateaux di plastica. Dopo la raccolta le cassette vengono portate nel fruttaio dove avviene un leggero appassimento di 20 giorni. Successivamente si procede con la diraspatura e pigiatura delle uve. La prima fermentazione ha una durata di circa 3 settimane, durante le quali si effettuano rimontaggi quotidiani e delestage. Alla svinatura il Valpolicella Superiore viene messo in acciao ad attendere l'operazione di ripasso, che avviene solitamente nel periodo di Marzo su vinaccia di Recioto, la quale consente una seconda fermentazione del vino. Svinato, viene lasciato ancora 15gg in acciaio per poi passare all'affinamento in legno.

Maturazione: Affina in botti di Rovere di Slavonia di secondo passaggio a tostatura leggera dalla capacità di 10\20hl, per una durata di almeno dodici mesi. Riposa in bottiglia sei mesi prima di essere messo in commercio.

Note organolettiche: Rosso rubino intenso, consistente nel bicchiere. Equilibrata la bocca per struttura, saldo acido-sapido e calore. Intenso e complesso il bagaglio aromatico, piacevoli nell'insieme i ritorni di note fruttate e speziate. Decisa ma elegante trama tannica con persistenza riccamente fruttata. Dinamico nella beva e longevo nella struttura.


SANDRO




Uvaggio: Corvina veronese 30%, Corvinone 30%, Rondinella 30%, Croatina 10%

Zona di produzione: Le uve provengono tutte da vigneti di proprietà, situati a Negrar, nel cuore della Valpolicella Classica, tra i 190 e i 210 m. s.l.m.

Vinificazione: La vendemmia si effettua solitamente alla fine di Settembre. L'uva viene selezionata molto accuratamente e deposta in plateaux di legno. Dopo la raccolta le cassette vengono portate nel fruttaio dove avviene un'appassimento naturale di circa 140 giorni. Successivamente si procede con la diraspatura e pigiatura delle uve. L'uva macera fino all'inizio della fermentazione innescata da lieviti indigeni, durante la quale si effettuano solo rimontaggi a giorni alterni. Il vino viene svinato con un'alto residuo di zuccheri e lasciato in acciaio fino all'arresto spontaneo della fermentazione, per poi passare all'affinamento in Anfora.

Maturazione: Affina 12 mesi in Anfora.Riposa sei mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio

Note organolettiche : Veste rosso rubino luminosa e una trama colorante decisa e compatta narra al naso frutta matura e ricordi speziati. Marasca, viola mammola e more selvatiche, arricchite da punteggiature di chiodi di garofano, corteccia di china e bitter. Ricama un naso opulento e ricco , grazie a note terziarie, quali la radice di liquirizia e la grafite, con ricordi di polvere e tabacco biondo del Kentuchy. La bocca è verticale e sapida, con la dolcezza del vino che è ben bilanciata da un estratto importante. Finale di centro bocca lungo e persistente che rimanda le note più croccanti della frutta nera, accompagnata dal cacao amaro e dal mallo di noce. Da assaggiare ora per goderne l'energia esuberante, ma da aspettare tranquillamente 5/6 anni per goderne a pieno della sua maturità

AMARONE DELLA VALPOLICELLA CLASSICO




Uvaggio: Corvina veronese 30%, Corvinone 30%, Rondinella 30%, Oseleta 10%

Zona di produzione : Le uve provengono tutte da vigneti di proprietà, situati a Negrar, nel cuore della Valpolicella Classica, tra i 190 e i 210 m. s.l.m.

Vinificazione: La vendemmia si effettua solitamente dalla terza settimana di Settembre. L' uva viene selezionata molto accuratamente e deposta in plateaux di legno. Dopo la raccolta le cassette vengono portate nel fruttaio dove avviene un appassimento completamente naturale, senza aiuto di macchinari, che dura tra i 90 e i 120 giorni. Raggiunta una concentrazione zuccherina di 25-26° Babo si procede con la diraspatura e pigiatura delle uve. La fermentazione ha una durata che varia dai 35 ai 45 giorni, durante i quali si effettuano rimontaggi quotidiani e delestage. Dopo la svinatura l'Amarone rimarrà ancora per circa 15gg in acciaio per poi passare all'affinamento in legno.

Maturazione: L'affinamento avviene in botti di Rovere di Slavonia a tostatura leggera dalla capacità di 10\15hl, per una durata di almeno 30 mesi. Riposa in bottiglia 6 mesi prima di essere messo in commercio.

Note organolettiche: Profondo e luminoso rubino, consistente nel bicchiere. Monumentale la bocca per struttura, saldo acido-sapido e calore. Subito intenso e complesso l'input aromatico, goloso di confettura di frutti rossi, seguono le spezie e note di leggera tostatura. Carnoso e ricco nel tratto tannico, lunghezza segnata da rimandi fruttati. Potente ma raffinato nella beva. Vino dall'indubbia longevità.



https://www.bonialessandro.it/it

ORDINI DA 380€ O SUPERIORI AVRANNO SPEDIZIONE GRATUITA !